Warning: A non-numeric value encountered in /www/htdocs/w01754de/blog/wp-content/themes/origano/fw/core/core.reviews.php on line 214

Warning: A non-numeric value encountered in /www/htdocs/w01754de/blog/wp-content/themes/origano/fw/core/core.reviews.php on line 214
Warm Patch: testato sulla mia pelle

Warm Patch: testato sulla mia pelle

Il Warm Patch Vital è un cerotto alle erbe che va applicato sulla pianta del piede e disintossica tutto il corpo.

Sulla confezione leggo: “Il cerotto Warm Patch contribuisce alla salute e al benessere fisico in modo naturale. Riscalda piedi e corpo. Regala una sensazione di sollievo e refrigerio. Dona relax per il corpo e per lo spirito.”
Tra le mie mani tengo la scatola bianca e arancione contenente i cerotti Warm Patch. Al suo interno si trova una busta di plastica verde, ermetica e richiudibile. Contiene 10 cerotti adesivi, grandi 9,5×13 cm, e 10 sacchettini appiattiti, leggermente più piccoli, di 6×9 cm, con all’interno delle erbe.

Warm Patch

 

Le istruzioni per l’uso sono chiare:

  • rimuovere la grande striscia protettiva centrale dal cerotto adesivo
  • prendere un sacchettino alle erbe dalla busta trasparente
  • appoggiare il sacchettino alle erbe, dal lato con la scritta dorata, sulla striscia adesiva e applicare una leggera pressione
  • rimuovere la striscia protettiva inferiore e quella superiore dal cerotto adesivo
  • posizionare il sacchettino alle erbe sulla pianta del piede e applicare una certa pressione sulla parte adesiva, in modo da evitare che il sacchettino scivoli via
  • per essere sicuri che il cerotto Warm Patch aderisca anche durante la notte, è consigliabile indossare un calzino.

Warm Patch

 

Il sacchettino alle erbe emana un profumo persuasivo. E allora, prima di coricarmi nel letto, applico i cerotti Warm Patch sulla pianta dei miei piedi, per testare questa cura disintossicante. Con estremo piacere mi raggomitolo sotto le coperte. L’effetto dei cerotti Warm Patch non si fa attendere a lungo. Percepisco un formicolio sulla mia pelle, un calore gradevole inizia a scorrere lungo la pianta e a riscaldare i miei piedi freddi. Ancora prima di terminare il flusso dei miei pensieri, mi abbandono al regno dei sogni, dal quale vengo sottratta solo al suono della sveglia. Le piante dei miei piedi sono ancora piacevolmente calde, i cerotti Warm Patch non hanno ancora smesso di fare il loro effetto. Scendo dal letto e solo una volta entrata in bagno mi accorgo di aver appoggiato a terra i talloni senza quasi sentire dolore. I cerotti Warm Patch sembrano fare molto bene anche alla mia tallonite. Proprio per questa ragione Egon mi aveva consigliato i cerotti Warm Patch ed ero rimasta davvero sorpresa al sentire che ne avrei percepito gli effetti già dal primo giorno. Ho tolto i cerotti, mi ha sorpreso il color marrone, un po’ umidiccio, dei cuscinetti alle erbe. La pelle era un filino appiccicosa, ma questa sensazione è scomparsa immediatamente dopo aver lavato i piedi con del sapone. Anche durante le sere successive non mi sono negata la compagnia del mio nuovo amico casalingo: lo stato dei miei talloni è migliorato di volta in volta e il mio sonno era disteso e rigenerante.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Ma siccome ne volevo sapere di più, ho telefonato a Egon Heiss. Mi ha spiegato di buon grado che: “Chi fa la cura disintossicante per la prima volta, dovrebbe programmare un trattamento di 15 giorni, seguito da 5 giorni di pausa e un ulteriore trattamento di altri 5 giorni. Solo in questo modo è possibile portare a termine con successo la cura disintossicante. Successivamente è sufficiente una cura di 15 giorni, 2 o 3 volte all’anno.” Per la prossima primavera ho già in programma una cura disintossicante completa.

Warm Patch